Immaginando fiori

Questa è una raccolta di filastrocche che ho scritto tanti anni fa, quando i miei figli erano piccoli bambini. Le leggevo la sera per farli addormentare e mi beavo dello stupore che traspariva dagli occhi quando ascoltavano i versi che durante il giorno avevo composto per loro; le idee si riversavano nella mia mente a cascata con grande entusiasmo. Mi dava gioia pensare che li avrei fatti contenti quando, per mandarli a letto senza fare storie, dicevo che avevo preparato una nuova filastrocca. Adesso ho deciso di pubblicarle, un piccolo libretto che contiene tutti i ricordi della tenerezza di quei momenti.

Alcune si riferiscono a personaggi che ho incontrato nella vita, immortalandone alcuni aspetti caratteristici, altre le ho tirate fuori dal cilindro, inventandomele di sana pianta. La raccolta prende il nome da una di esse. Pare incredibile eppure mi ricordo i momenti in cui le ho scritte. “La nera tempesta” l’ho scritta il tempo che cuocesse la pasta, non so come sia potuto accadere.

 

La nera tempesta

Una nera tempesta stava arrivando

dalla cima dei monti avanzava tuonando.

“Scappiamo-Scappiamo!” gridavano tutti

“Al riparo-Al riparo! O saremo distrutti!”

Gli animali impauriti fuggivano via

“Mai visto un nero così in vita mia!”

Procedeva veloce per scatenarsi…

…era una tempesta da rispettarsi!

Una piccola volpe tremante e impaurita

nel prato attendeva la mamma smarrita.

La tempesta la vide e chiese rombando:

“Cosa fai qui sola se io sto arrivando?”

La volpe nemmeno osava parlare

così la tempesta continuò a tuonare.

“Ormai sono qui dovrei avanzare

una vera tempesta non può aspettare!”

La voce uscì col coraggio che aveva:

“Non ho visto la strada che la mamma prendeva.”

Si arrestò la tempesta e acquietò il vento

fermi i fulmini e il tuono spento.

“Di certo complessa è la situazione

un po’ imbarazzante la mia posizione.

Aspetterò ancora un poco fai in fretta piccina

chiama la mamma stai certa è vicina.”

Guaì forte la volpe alzando la testa

ed ecco la mamma a prenderla lesta.

La tempesta felice iniziò a tuonare

e via per il mondo correndo a giocare.

 

Amazon prime, ibs, lafeltrinelli

Potrebbe interessarti anche

Top